• Home
  • Cronaca
  • Code per i vaccini a Sapri, Mondelli: «La campagna deve proseguire ma con nuova organizzazione»

Code per i vaccini a Sapri, Mondelli: «La campagna deve proseguire ma con nuova organizzazione»

di Maria Emilia Cobucci

«È importante che la campagna vaccinale prosegua – ha dichiarato il Direttore Sanitario dell’ospedale Immacolata di Sapri Antonio Claudio Mondelli – ma è importante mettere in campo una nuova organizzazione che vada incontro innanzitutto ai cittadini che necessitano del vaccino, per evitare lunghe file di attesa, ma anche al personale sanitario che da mesi lavora instancabilmente al fianco dei cittadini per permettere che tutto vada per il giusto verso». Il fine dunque è quello di procedere con le vaccinazioni anche nelle prossime settimane attraverso una puntuale pianificazione con la quale si potranno evitare disagi per i cittadini e anche per il personale sanitario sempre schierato in prima linea nella battaglia conto il virus.

Lo ha dichiarato il direttore sanitario alla luce degli episodi che si sono verificati ieri pomeriggio all’hub vaccinale allestito all’Auditorium Cesarino di Sapri. Ore e ore in piedi in centinaia in attesa del vaccino. Sono state oltre 500 infatti le persone che sono state vaccinate fino alle 23 di ieri sera. Quanto accaduto a Sapri ha poi spinto il sindaco Antonio Gentile a decidere che per l’inoculazione bisognerà prenotarsi. Il numero di telefono unico sarà attivo da domani 30 dicembre, dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle ore 12:00.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019