Offerta 2023

“Vivere i musei” arriva a Vallo della Lucania con l’itinerario “Storia e Territorio”

| di
“Vivere i musei” arriva a Vallo della Lucania con l’itinerario “Storia e Territorio”

"Vivere i musei" è il progetto del parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, in collaborazione con la Cooperativa Effetto Rete, che, nella giornata di venerdì, ha coinvolto più di centocinquanta alunni delle scuole medie e secondarie di Vallo della Lucania e un gruppo di tour-operator. E’ questa la seconda parte del progetto, articolato in tre percorsi associati a diversi itinerari geografici, che è iniziato a novembre con la visita alla casa e al museo di Ortega a Bosco di San Giovanni a Piro. Lo scopo è quello di promuovere la conoscenza del territorio cilentano attraverso l’esperienza naturalistica e culturale. Il percorso proposto ieri riguarda "Storia e Territorio" e si è svolto tra i musei vallesi – Esposizione Entobotanica Permanente e Museo delle Arti Femminili -, la Badia di Pattano ed il Museo della Civiltà Contadina di Pellare. Interessante e particolare il "Percorso Sensoriale" che ha permesso ai visitatori di esperire le sensazioni possibili dal contatto con alcuni elementi naturali quali il fieno o le pietre di mare. Varie istallazioni sono state realizzate da Effetto Rete per coinvolgere gli ospiti da tutti i punti di vista, compreso quello olfattivo.

Il 13 marzo l’esperienza continua con il terzo itinerario, "Natura e Tradizioni", che vede coinvolti i paesi di Corleto Monforte e Teggiano. Per informazioni si può contattare il 3206820966, oppure consultare il sito www.cilentoediano.it



©Riproduzione riservata
×