Pazienti oncologici, dal Piano di zona S9 fondi per l’acquisto delle parrucche

Infante viaggi

Il Piano di Zona S9 al fianco delle donne che lottano contro un male terribile. Se le cure chemioterapiche sono uno strumento irrinunciabile nella battaglia contro i tumori, l’alopecia è un effetto collaterale temuto e traumatico sotto il profilo psicologico.

Per questo, dando attuazione a quanto previsto nella programmazione annuale dei servizi della III annualità del III PSR l’ Ambito Territoriale S9, è stato pubblicato un avviso pubblico per sostenere le donne affette da alopecia da chemioterapia e le loro famiglie residenti nei comuni dell’ Ambito Territoriale S9, che ha Sapri come comune capofila. Il sostegno si realizza attraverso l’erogazione di un contributo economico e/o rimborso “una tantum” per l’acquisto della parrucca, quale ausilio che può concorrere a migliorare la qualità di vita e l’inclusione sociale di chi è affetto da tumore.

L’ ammontare massimo del contributo economico e/o rimborso concedibile alle interessate è pari a 100 euro pro capite.

  • assicurazioni assitur

Il testo integrale dell’avviso ed il modello di domanda da compilare per richiedere il contributo sono scaricabili sul sito del piano di zona S9 all’indirizzo www.pianodizonas9.it. Ulteriori informazioni possono essere richieste al numero 0973/605542. La scadenza è prevista per il 28 febbraio.

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur