Tradizioni marinare del Cilento

di Federico Martino

Marina di Pisciotta, sabato 4 settembre ha inizio la regata delle tre torri alla sua VI edizione la regata sarà seguita d un convegno sulla storia di Pisciotta. La storia dimenticata del borgo marinaro viene portata alla luce da personaggi del luogo che tengono particolarmente a cuore le proprie origini, pertanto, si raccontano e raccontano storie del passato quando, Pisciotta era un piccolo borgo contadino-marinaro. Vincenzo D’Amato(il gemello):"Gli alberi crescono rigogliosi quando e soprattutto se ne curano le radici; senza queste cure essi ingialliscono, seccano e muoiono. Curiamo le nostre radici. Ne siamo capaci?"con questa frase si è detto tutto. Di seguito riportiamo il programma di questo interessantissimo viaggio nel passato.

Programma

ore 19,00
Saluto di Eugenio Marino
Presidente del C.N. "Portosalvo G.Vitolo"

               Relatori:
Paolino Vitolo C.N. "Portosalvo G.Vitolo"
Storia della vela latina

Alberto Senatore Ass. "dal mare ai monti"-Salerno 
Il valore della tradizione

Giovanni Cammarano C.N."Portosalvo G.Vitolo"
Esperienza di vela latina di un mastro d’ascia

Luigi Gatto
Titolare agenzia "Cilento Viaggi" Palinuro
Vela latina e sviluppo turistico

Carmine Montuori
sezione lega navale italiana Marina di Pisciotta
Coastal Rowing 1954

                  Moderatore
Nello Tambasco
C.N."Portosalvo G.Vitolo"

 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019