• Home
  • Comuni
  • Altavilla Silentina
  • Roccadaspide, siglato protocollo con Castel San Lorenzo e Altavilla Silentina per accedere ai fondi per la rigenerazione urbana

Roccadaspide, siglato protocollo con Castel San Lorenzo e Altavilla Silentina per accedere ai fondi per la rigenerazione urbana

di Antonio Vuolo

Un protocollo d’intesa è stato siglato tra i comuni di Roccadaspide, Castel San Lorenzo ed Altavilla Silentina per poter accedere ai fondi previsti per la Rigenerazione Urbana. I tre comuni, guidati rispettivamente da Gabriele Iuliano, Giuseppe Scorza e Franco Cembalo, si sono uniti per raggiungere il numero di abitanti utile alla candidatura di progetti al finanziamento, ossia 15mila. L’ente capofila è il comune di Roccadaspide che, qualora il finanziamento dovesse essere erogato beneficerebbe di due milioni e mezzo di euro che sarebbero destinati alla creazione di nuove aree per lo sport e al potenziamento di quelle esistenti.

“Si tratta di un progetto di rilevanza notevole che consentirà di portare il nostro centro sportivo San Paolo a diventare centro sportivo di riferimento provinciale attraverso la realizzazione di impianti e strutture sportive multidiscilpinari fondamentali, capaci di assicurare l’esercizio di tutte le discipline sportive dalla pista di atletica, ai campi di paddle, dalle attività in-door a quelle calcistiche” ha fatto sapere Iuliano ribadendo che la collaborazione con i comuni di Altavilla Silentina e Castel San Lorenzo è avvenuta con unità di intenti e in piena condivisione.

A Castel San Lorenzo, a cui sarebbero destinati un milione e centomila euro, con il finanziamento, si andrebbero a realizzare delle aree fitness in località Vigna della Corte che sarebbe migliorata anche attraverso la realizzazione di marciapiedi. Un milione e quattrocentomila euro andrebbero, invece, destinati al comune di Altavilla Silentina che con quell’importo punterebbe a diversi interventi per la riqualificazione urbana del centro abitato di località Cerrelli.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019