«Sos infertilità: informiamoci», riparte la campagna di sensibilizzazione promossa dall’istituto Santa Chiara di Agropoli

«Informarsi è meglio!». Con questo motto, in seguito ai numerosi messaggi e sollecitazioni dei pazienti pervenute durante e dopo la campagna “SOS Infertilità: informiamoci”, l’istituto polidiagnostico Santa Chiara di Agropoli ha deciso di riproporre l’iniziativa di sensibilizzazione che ha riscosso così grande attenzione ed interesse nei mesi di marzo ed aprile scorsi. Anche in questo caso, il focus si concentra sull’’infertilità di coppia e sugli esami da effettuare per una corretta diagnosi del problema, molto sentito nel salernitano così come nel resto dell’Italia, in cui una coppia su dieci di età compresa tra i 25 e i 44 anni non riesce ad avere figli.

La formula della campagna è la stessa: la struttura diretta dalla dottoressa Rosetta Di Buono offrirà l’opportunità alle coppie che ne faranno richiesta, contattando telefonicamente l’Istituto oppure compilando l’apposito form su www.analisisantachiara.com, di effettuare un consulto gratuito con i ginecologi che hanno aderito alla campagna. Inoltre, si approfondiranno tutti gli aspetti legati all’infertilità, a partire dai test specifici da effettuare per individuare le cause del problema riproduttivo di uno dei partner.

«Ci siamo resi conti che il problema dell’infertilità di coppia è piuttosto diffuso e dopo aver ricevuto un gran numero di richieste da parte della nostra utenza, abbiamo pensato di rilanciare la campagna, offrendo nuovamente questa opportunità – afferma la dottoressa Di Buono – L’obiettivo è di fornire le giuste indicazioni alle coppie, molte volte costrette a recarsi anche fuori regione per saperne di più su come risolvere il problema».

©Riproduzione riservata