• Home
  • Cultura
  • Attori in erba a Castellabate, con la scuola di teatro diretta da Tartaglia e Mazza

Attori in erba a Castellabate, con la scuola di teatro diretta da Tartaglia e Mazza

di Federico Martino

C’è chi da grande sogna di fare l’attrice e chi invece partecipa solo per divertirsi, o magari per trascorrere i giorni più caldi dell’anno in un modo diverso e interessante. Tutti, però, si stanno dimostrando entusiasti della scuola estiva gratuita di teatro “Qui rido io”, che ha preso il via martedì scorso nel castello dell’abate a Castellabate e proseguirà ininterrottamente fino al 20 agosto, con un grandioso spettacolo finale il 22 agosto alle ore 21,30.

L’iniziativa, unica nel suo genere, è organizzata dal Comune di Castellabate, guidato dal sindaco Costabile Maurano, con l’impegno dell’assessore alla cultura e alle politiche giovanili Paola Piccirillo, in collaborazione con il Forum comunale giovanile.

A insegnare i piccoli e grandi segreti del mestiere di attore ai 34 iscritti, tra corsisti e uditori, sono il regista, autore e attore Eduardo Tartaglia e l’attrice Veronica Mazza, reduci dal successo ottenuto al cinema con il film “La valigia sul letto”. La scuola è rivolta, in particolare, ai giovani residenti nel territorio comunale dai 13 ai 30 anni, ma tutti possono essere ammessi a partecipare come uditori. Le lezioni si svolgono tutti i giorni dalle ore 18 alle 21.

Gli allievi sono impegnati nello studio delle grandi commedie di Eduardo de Filippo, che rappresentano la borghesia napoletana con i suoi pregi e difetti, ma anche i lavori del genio stabiese Raffaele Viviani, che invece concentrano l’attenzione su poveri e scugnizzi. Non manca neppure il teatro contemporaneo di Annibale Ruccello, una delle voci più interessanti e originali del teatro italiano della seconda metà del Ventesimo secolo.

«È una sfida, in soli dieci giorni, dotare gli allievi dei rudimenti dell’arte teatrale e portarli in scena con grandi classici del teatro campano e contemporaneo – spiega il regista Eduardo Tartaglia – Gli stessi attori professionisti hanno bisogno di molto più tempo per preparare uno spettacolo».

 

«È un piacere e un onore avere due volti simbolo del teatro e del cinema della nostra regione, come Eduardo Tartaglia e Veronica Mazza, che tra l’altro sono legati a Castellabate e al Cilento da una presenza pluridecennale – afferma il sindaco Costabile Maurano – Assieme ai corsi di yoga, alle visite guidate gratuite e alla navetta che collega il capoluogo con le frazioni marine, questa scuola estiva di teatro offre a turisti e residenti un’interessante alternativa alla consueta vacanza».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019