Offerta 2023

Agropoli e LA VIABILITA’

| di
Agropoli e LA VIABILITA’

Oggi 19 Luglio 2010 percorrevo il Lungomare San Marco di Agropoli e giustamente si nota che si respira un clima estivo : vi sono bagnanti e molti Agropolesi che , vedendo questa magnifica giornata e non sopportando il caldo e l’afa opprimente, hanno deciso di fare un bel bagno a mare per trovare un po’ di refrigerio . Le Vigilesse AUSILIARI , addette alla sorveglianza delle auto che parcheggiano nelle famose "  STRISCE  BLU " , ovvero il parcheggio a pagamento , fanno il proprio dovere controllando che queste siano in regola.
Ma la maggior parte delle AUTO erano parcheggiate in prossimita’ di incroci PERICOLOSI e non presso i parcheggi o nelle zone a pagamento , si’ COSTOSE , ma piu’ SICURE. E’ anche giusto che quei pochi TURISTI che vengono ad Agropoli cerchino di non sostare nelle " STRISCE BLU " o nei parcheggi a pagamento i quali vengono costantemente controllati. Ad Agropoli sembra esser nata una nuova VIABILITA’ e con essa sono cambiate tante cose : Sono nati parcheggi LIBERI , i quali sono sempre pieni di auto sostate , e sembrano esser spuntati come funghi tanti SEGNALI DI DIVIETO DI SOSTA E FERMATA . Allora qui casca l’asino : se i parcheggi liberi sono sempre stracolmi di auto , dei parcheggi a pagamento quasi nessuno ne vuole usufruire ed è pure giusto perche’ Agropoli è diventata veramente CAOTICA. Faccio un semplice esempio : se per caso un’automobilista si ferma per accedere ad una farmacia ed impiega minimamente 2/3 MINUTI sostando su zone a pagamento , dopo 3/4 mesi ti arriva una Multa a casa senza che ne sai niente e sono le prime 58,00 EURO da pagare per una banale sosta di 2 MINUTI.
Ma la Controversia è che dal LIDO RAGGIO VERDE le auto sono sostate su una strada dove cè anche il SEGNALE DI DIVIETO DI SOSTA E FERMATA + IL DIVIETO DI SORPASSO con limite di velocita’ !!! Non ho visto mai nessun VIGILE del COMUNE DI AGROPOLI che prenda l’iniziativa di fare qualcosa , non dico di MULTARE , ma magari di non far sostare le auto su quella strada MOLTO PERICOLOSA.
Dimenticavo : TRENTOVA ha un parcheggio a PAGAMENTO e direi che le auto che vi sostano sono il 40% ; tutte le altre sostano sulla strada principale dove cè un DIVIETO DI SOSTA. Dunque anche TRENTOVA è abbandonata dai nostri cari VIGILI URBANI : basta che ti affibbiano multe
solo se ti fermi anche per un secondo. Non è finita qui perche’ AGROPOLI ha delle zone a TRAFFICO LIMITATO e se non hai il passo ti becchi
una multa da EURO 130,00. Capita che un’amico o un parente di un RESIDENTE in ZTL (zona traffico limitato ndr.)non ha la possibilita’ di accedere a un passo provvisorio, anche perche’ molto spesso se cerca di averlo non trova l’addetto che li RILASCIA. Mi domando : se vado in Comune e non trovo chi mi fa il permesso per accedere nella ZTL a chi mi devo rivolgere ???
Direi a nessuno …….   Mi auguro che l’AMMINISTRAZIONE Agropolese cambi il modo di gestire e organizzare LA VIABILITA’ , iniziando dai VIGILI di " primo pelo "  che hanno preso supremazia assoluta e trattano quasi con ARROGANZA gli automobilisti .
Mi sembra di vivere sotto un REGIME che non so descrivere , dove noi cittadini Agropolesi sembriamo essere DIMENTICATI e PRIVATI di servizi necessari e che ci spettano di DIRITTO .
 Sembra quasi che i Vigili Agropolesi preferiscano alcune zone ad altre , cosi’ come i  Turisti ai propri concittadini.
 
Che dire ….   Giustificheranno il fatto dicendo che l’aria di TRENTOVA gratifica neno il loro LAVORO ???

 

Consigliati per te

©Riproduzione riservata