• Home
  • Opportunità
  • Piano di zona s4, istituita nuova figura assistenziale: l’amministratore di sostegno

Piano di zona s4, istituita nuova figura assistenziale: l’amministratore di sostegno

di Marianna Vallone

Nasce una nuova figura assistenziale: l’amministratore di sostegno. Si tratta di una figura- introdotta con la legge 6/2004- che ha il compito di affiancare e dare sostegno alle persone socialmente “deboli”, impossibilitate o incapaci di organizzare la propria vita e gestire i propri beni. In altre parole, alcolisti, tossicodipendenti, anziani, detenuti o affetti da patologie.

Il piano di zona s4 ha istituito il Registro informatizzato degli aspiranti amministratori di sostegno al quale possono iscriversi tutti coloro che si dichiarino disponibili ad assumere la funzione di amministratore di sostegno.

La consegna ufficiale del Registro si terrà nell’ambito del convegno sul tema “La protezione giuridica delle persone non autonome: l’amministrazione di sostegno” in programma a Sala Consilina sabato 12 novembre a partire dalle ore 9:00, presso la sala convegni dell’Hotel Vallisdea di località Quattro Querce.

Siamo giunti alla istituzione del Registro, sottolinea il responsabile del Piano di Zona S4, Antonio Florio, dopo un apposito iter che ha visto, tra l’altro, la realizzazione, lo scorso anno, di un corso per la formazione della figura dell’Amministratore di sostegno che preludeva, appunto, alla creazione del Registro stesso. Adesso, invece, consegniamo ufficialmente al Giudice Tutelare presso il Tribunale di Sala Consilina le credenziali per l’accesso al Registro informatizzato degli aspiranti Amministratori di sostegno. E’ un momento importate e di crescita socio culturale per il nostro territorio”.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019