Il servizio civile nazionale seleziona 48 volontari nel Cilento

Infante viaggi

Come ogni anno, dal 2005, si rinnova l’appuntamento con il bando del servizio civile nazionale per la selezione di volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero. Quest’anno i volontari selezionati saranno 15.466. Il servizio civile nazionale prevede, oltra al bando nazionale, anche bandi regionali, nei quali figurano progetti comunali. Tra questi 4 progetti sono di comuni cilentani.

Il comune di Castellabate seleziona 6 volontari per il progetto “Tutela e valorizzazione del territorio” in merito al settore “ambiente per la salvaguardia e tutela di parchi e oasi naturalistiche”.

Il comune di Casal Velino seleziona 6 volontari per il progetto “Ambiente felice 2”, nel settore educazione e promozione culturale finalizzato alla diffusione di una cultura collettiva rivolta all’educazione e promozione della salvaguardia ambientale.

Torchiara Discorso differente per i comuni di Laureana Cilento, Prignano Cilento e Torchiara con quest’ultimo ente capofila. Insieme hanno dato vita al progetto “Incontriamoci” per il quale saranno selezionati 24 volontari da utilizzare nel settore assistenza, area anziani e disabili.

Il comune di Pisciotta invece ripropone il progetto “La terra di Pixos” con il quale seleziona 12 volontari con lo scopo di raggiungere, rispetto al rischio determinato dal dissesto idrogeologico, un maggiore livello di protezione.

  • assicurazioni assitur

La durata del servizio civile è di 12 mesi e ai volontari spetta un assegno mensile di 433,80 euro.

Possono partecipare alle selezioni i ragazzi che alla data di scadenza del bando:
1. Abbiano compiuto il 18° e non abbiano compiuto il 29° anno di età (28 anni e 364 giorni);
2. Siano in possesso della cittadinanza italiana;
3. Godano dei diritti civili e politici;
4. Non siano stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l’appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata;
5. Siano in possesso di diploma di scuola media superiore;
6. Siano in possesso di idoneità fisica, certificata dagli organi del Servizio Sanitario Nazionale.

Non possono presentare domanda i giovani che:
a) già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi;
c) gli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia.

Le domande dovranno pervenire agli enti preposti entro e non oltre le ore 14.00 del 4 novembre 2013.

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur