Bomba d’acqua sul Cilento: allagamenti e disagi (VIDEO)

0
14

«Il mare è arrivato dappertutto». La frase ironica di un bambino in vacanza nel Cilento può essere utilizzata come termometro per misurare i disagi che residenti e turisti stanno vivendo intorno all’ora di pranzo di lunedì. Una bomba d’acqua si è abbattuta su tutto il comprensorio cilentano. Raffiche di vento forti e soprattutto una grande quantità di pioggia, concentrata in pochi minuti, accompagnata da scariche elettriche. E’ pressapoco il bilancio del nubifragio che, per il momento, pare non voler cessare. Disagi si sono registrati a Marina di Camerota e Ascea dove alcuni campeggi e villaggi si sono allagati. Sempre a Camerota un fiume di acqua e fango (video in basso) si è riversato dalla zona alta del paese sul porto turistico. Diversi gli interventi dei vigili del fuoco nel golfo di Policastro. Rami di alberi spezzati dalle raffiche di vento lungo la Cilentana. Non si registrano danni a persone. Traffico rallentato in alcune zone. Protezione civile e capitaneria di porto in allerta. 

Nel pomeriggio i vigili del fuoco sono dovuti intervenire a Vallo della Lucania. Sul tetto della chiesa ‘Santa Maria delle Grazie’ alcune tegole in bilico stavano per cadere dalla cappella e i caschi rossi, per evitare che colpissero qualche passante, le hanno rimosse (foto in basso) con l’aiuto dei vigili urbani del comando locale.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here