• Home
  • Opportunità
  • Agropoli: domenica 20 novembre celebrazioni per la giornata Mondiale del ricordo delle vittime della strada

Agropoli: domenica 20 novembre celebrazioni per la giornata Mondiale del ricordo delle vittime della strada

di Rito Ruggeri

Domenica 20 novembre, in occasione della giornata Mondiale ONU del ricordo delle vittime della Strada, la sede “Cilento” dell’associazione Italiana familiari e vittime della strada, coordinata da Teresa Astone, terrà, ad Agropoli, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, una pubblica manifestazione tesa alla sensibilizzazione contro la strage stradale, rivolta in particolar modo ai giovani.
 
L’Amministrazione comunale guidata da Franco Alfieri è da sempre molto vicina alle attività dell’associazione: ha fatto richiesta al presidente della camera  Gianfranco Fini ed alla commissione giustizia di velocizzare l’iter della proposta di legge C.3274 dell’AIFVS per contrastare la criminalità stradale.
 
Anche quest’anno, come già dal 2007, si provvederà ad illuminare il Castello e la Casa Comunale di Agropoli ricorrendo alla luce quale metafora dell’attenzione posta alle stragi stradali, al fine di poterle evitare attraverso il comportamento responsabile di chi guida e di chi opera nelle istituzioni.
 
Il programma sarà il seguente: ore 17,00 ritrovo in piazza della Repubblica con interventi dell’On. Gianfranco Valiante Presidente della Commissione Regionale Anticamorra, On. Donato Pica Presidente della IV Commissione Speciale Mobbing e Discriminazioni, Avv. Francesco Alfieri Sindaco del Comune di Agropoli, Michele Apolito Sindaco del Comune di Ogliastro Cilento, Francesco Crispino Assessore all’Identità Culturale con delega alla Protezione Civile del Comune di Agropoli; ore 18,30 Santa Messa celebrata da Mons. Don Guglielmo Manna Vicario Generale della Diocesi di Vallo della Lucania e don Bruno Lancuba Parroco della chiesa S. Maria delle Grazie.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019