Camerota, ubriaco aggredisce i medici che lo volevano soccorrere e poi fugge via

0
17

Attimi di panico nella notte tra mercoledì e giovedì in zona porto a Marina di Camerota. Un giovane turista, dall’apparente età di 22/25 anni, avrebbe alzato troppo il gomito in compagnia di alcuni amici e poi sarebbe rimasto solo riverso sull’asfalto. Una volta soccorso avrebbe tentato di aggredire gli uomini a bordo dell’ambulanza.

I fatti
Sono passate da poco le 2.30 quando alcuni passanti intravedono un ragazzo sdraiato sulla strada. All’inizio non dà segni di vita. Poi apre gli occhi, chiede aiuto. Alcune persone decidono di allertare il 118. Sul posto, all’altezza del distributore di carburanti, arrivano i sanitari. Un infermiere decide di avvicinarsi al giovane visibilmente ubriaco. Quest’ultimo si alza improvvisamente e si scaglia contro i soccorritori tentando di colpire l’uomo con calci e pugni.

A questo punto sono costretti ad intervenire alcuni ragazzi del posto che difendono l’infermiere e allontanano il turista in preda ai fumi dell’alcool. Il giovane fugge via facendo perdere le proprie tracce mentre l’ambulanza rientra mettendo tutto nero su bianco e informando dei fatti gli inquirenti.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here