Muore in ospedale 47enne ustionato in rogo auto

0
7

E’ morto dopo due giorni di agonia nel reparto grandi ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli, dove era arrivato mercoledì scorso con ustioni sul 90 per cento del corpo. Troppo gravi le ferite riportate dal 47enne Cilentano che, nei pressi di Forino lungo la Statale 88 dei Due Principali, era rimasto intrappolato nell’abitacolo della sua auto che aveva preso fuoco. L’uomo era stato liberato da alcuni automobilisti di passaggio che poi avevano chiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Avellino, l’uomo era stato poi trasferito a Napoli. Ai medici ha rivelato di aver innescato l’incendio, ma di essersene poi pentito. La notte scorsa le sue condizioni, già minate da altre patologie, si sono aggravate ed è morto. 

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here