• Home
  • Attualità
  • Caro bollette, l’annuncio di De Luca: «Presto piano aiuti a famiglie campane per superare la crisi»

Caro bollette, l’annuncio di De Luca: «Presto piano aiuti a famiglie campane per superare la crisi»

di Redazione

«Martedì prossimo presenteremo il piano di aiuto diretto alle famiglie e le imprese in difficoltà per l’aumento del caro-bollette», lo ha detto il governatore Vincenzo De Luca nella sua diretta sulle sue pagine social. «Stiamo facendo uno sforzo enorme per varare il piano di aiuti di un miliardo e venti milioni di euro per le famiglie e le imprese. Non abbiamo oggi queste risorse, ma stiamo facendo uno sforzo per recuperare migliaia di euro per un piano di aiuti».

De Luca sottolinea che ci sono 22 miliardi di euro indirizzati al sud e 5 miliardi e 600 milioni che sono destinati alla regione Campania. «Se li avessimo potremmo fare un piano d’aiuti, ma ora questi soldi sono bloccati perchè c’è qualche forza politica che immagina che dopo il 25 settembre questi soldi possano cambiare destinazione, dal sud al nord. Vedremo se in queste ore prevarrà il senso di responsabilità».

«Faremo ciò che potremo nella misura migliore possibile» prosegue De Luca, «tenete conto che le entrate che registriamo come regione per quest’anno sono inferiori di 400 milioni alle entrate dello scorso anno. Alla fine quando si governa si fanno i conti con i bilanci. Nelle campagne elettorali si può essere allegri e disivolti ma quando si è al governo si fanno i conti con la realtà».

«Passate le due settimane di campagna elettorale che restano parleremo in maniera precisa di questioni di merito del Governo nazionale. Noi siamo pronti a difenderci se qualcuno dovesse immaginare di consumare qualche delitto sulla pelle del Sud, siamo abituati anche a difenderci bene. Lavoriamo in un contesto di difficoltà – ha detto – mai vissuto nelle nostre attuali vite. Come Regione lavoriamo per quello che ci spetta in modo che questi anni non determinino sfiducia, ma è chiaro che dobbiamo stringere i denti e andare avanti. E’ forte la preoccupazione per l’economia e per le famiglie, viviamo la triplicazione dei costi della luce e del gas, l’aumento dell’inflazione. Serve la capacità di fare interventi concreti che abbiano risultati per i cittadini. Oggi dire “vedremo e faremo” in campagna elettorale rischia di diventare intollerabile dai cittadini».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019