Disabili? Li facciamo lavorare noi

di Redazione

È stato pubblicato l’avviso pubblico che riapre ufficialmente la procedura di avviamento al lavoro di 38 disabili – di cui 22 unità per il profilo di “Ausiliario socio-sanitario (cat. A)” e 16 unità per il profilo di “Coadiutore amministrativo (cat. B)” presso l’Azienda ospedaliera ed Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno.

Tutte le informazioni utili a candidarsi sono reperibili nel sito internet ufficiale della Provincia all’indirizzo:

www.provincia.salerno.it

Termini e modalità di partecipazione sono stati illustrati stamani presso la Sala Giunta di Palazzo Sant’Agostino da Anna Ferrazzano, Assessore provinciale alle Politiche del Lavoro, Centri per l’Impiego e Pari opportunità; Attilio Montano Bianchi, Direttore generale dell’azienda ospedaliera; Antonio Cammarota, consigliere provinciale e presidente della Commissione Politiche del lavoro; Alfonso Ferraioli, Dirigente del Settore Politiche del lavoro e Francesco Siano, funzionario dell’Upsi delegato al collocamento disabili.

“Finalmente abbiamo ristabilito concretamente il principio di uguaglianza e di pari opportunità – commenta Anna ferrazzano– Una precisa scelta, avallata dall’Amministrazione provinciale e dal direttore dell’azienda ospedaliera, che ha voluto modificare l’originaria formulazione dell’avviso pubblico del 26 ottobre 2009, che abbiamo ereditato dalla precedente Amministrazione e che limitava la possibilità di partecipazione ai soli soggetti disabili iscritti nei Centri per l’Impiego di Salerno, Maiori, Mercato San Severino, Nocera Inferiore e Battipaglia”.

“Abbiamo condiviso appieno la decisione dell’Amministrazione provinciale e siamo felici di questa positiva sinergia – dice Attilio BIANCHI– e soprattutto di poter offrire un’opportunità concreta di lavoro a tante persone svantaggiate dell’intero territorio provinciale”.

Infatti, con l’estensione della procedura formalizzata con l’apposito protocollo sottoscritto lo scorso 26 luglio tra Provincia e Ruggi, le persone disabili in possesso dei requisiti richiesti potranno presentare domanda (personalmente e con esclusione di altre modalità di consegna) nei giorni 2 e 3 settembre 2010 – dalle ore 9 alle 12.30 – presso l’Ufficio provinciale Servizi per l’Impiego di via Trento a SALERNO oppure presso i Centri per l’Impiego di SCAFATI, AGROPOLI, OLIVETO CITRA, ROCCADASPIDE, VALLO DELLA LUCANIA, SALA CONSILINA e SAPRI.

I requisiti richiesti, che devono essere posseduti alla data del 30 giugno 2009 ed essere rimasti invariati alla data di presentazione della domanda, sono quelli generali per l’accesso al pubblico impiego e quelli specifici di iscrizione nell’elenco dei disabili della Provincia di Salerno, nonché i vari elementi costitutivi del punteggio di graduatoria (carico familiare, reddito, etc.); l’iscrizione come disoccupato nell’anagrafe dei Centri per l’Impiego della Provincia di Salerno; il possesso del titolo di studio richiesto dal profilo (attestato di assolvimento dell’obbligo scolastico per “Ausiliario socio-sanitario” e diploma di licenza media inferiore per “Coadiutore amministrativo”).

Dettagli e moduli sono comunque disponibili sul sito www.provincia.salerno.it.

Nel corso della conferenza stampa è stato inoltre annunciato che saranno presto banditi altri 24 posti per disabili presso l’azienda ospedaliera salernitana, non appena quest’ultima avrà definito i profili professionali di cui ha necessità. Nel caso siano gli stessi due profili già banditi, si provvederà allo scorrimento delle graduatorie che saranno stilate con quest’avviso, altrimenti verrà pubblicato un nuovo bando.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019