8 milioni di euro per “raccontare” la propria regione

Con la delibera della giunta della regione Campania n. 111 del 21 marzo 2011, sono state approvate le direttive per la definizione di un programma di eventi promozionali di risonanza nazionale ed internazionale, improntato al “racconto” della regione Campania, attraverso la scoperta dei suoi attrattori turistico culturali. Gli enti possono presentare le domande in due distinte sessioni dal 15 Giugno 2011 al 31 Ottobre 2011 e  dal 1 Novembre2011 al 30 Aprile 2012. Gli enti possono presentare due domande a sessione. Con l’approvazione degli avvisi pubblici dello scorso 14 aprile sono state specificate le modalità per poter usufruire dei contributi. I fondi messi a disposizione riguardano un massimo di 500 mila euro a progetto per un totale di 8 milioni di euro. Gli enti che possono accedere i fondi sono: province, comuni, direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici della Campania, soprintendenza speciale per i beni archeologici di Napoli e Pompei, soprintendenza speciale per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il polo museale della Città di Napoli e gli enti locali della regione Campania, così come definiti dall’art. 2, comma 1, del D.Lgs. 267/2000.

Per quanto riguarda la scadenza delle domande:

sessione “15 Giugno 2011 – 31 Ottobre 2011”: entro le ore 12.00 del 11 maggio 2011;

sessione “1° Novembre 2011 – 30 Aprile 2012”: entro le ore 12.00 del 15 Luglio 2011.