Il gruppo Monte dei Paschi di Siena seleziona giovani

di Rito Ruggeri

La Fiba Cisl Salerno organizza un corso di formazione per preparare i giovani salernitani.

Incontri formativi totalmente gratuiti per superare la selezione della Banca Mps che assume 250 giovani in tutta Italia, 80 tra Basilicata, Calabria e Campania. Questa l’iniziativa della Fiba Cisl Salerno che, per venire incontro alle esigenze di tanti ragazzi e ragazze della provincia di Salerno, organizzerà un corso di formazione rivolto a tutti i giovani salernitani che parteciperanno alle bando di concorso indetto dalla Mps. "Da tempo ormai organizziamo questi corsi per dare una preparazione adeguata ai ragazzi del nostro territorio che affrontano le selezioni dei maggiori gruppi italiani bancari", ha dichiarato il segretario provinciale della Fiba Cisl Salerno Cosimo Melillo: "I nostri incontri sono attentamente studiati per rispondere alle esigenze del sistema finanziario italiano e per questo permettono lo sviluppo delle conoscenze che le banche ritengono indispensabili. Inoltre, crediamo che investire nelle professionalità dei futuri colleghi che opereranno in Banca, ancor prima della loro assunzione, rappresenti il modo migliore per offrire un efficace servizio all’utenza". Il progetto prevede corsi formativi di 60 ore strutturati in moduli, dove verranno sviluppate le competenze e le conoscenze necessarie per mantenere ed accrescere la competitività sul mercato. Per iscriversi al corso gratuito indetto dalla Fiba basterà inviare, entro il 27 settembre, una mail all’indirizzo di posta elettronica salerno@fiba.it con i dati anagrafici, indirizzo di residenza e recapito telefonico.
"La Fiba Cisl Salerno è felice di poter sostenere i giovani che vogliono entrare nell’universo bancario" ha affermato Melillo. "Con il nostro contributo auspichiamo di promuovere figure professionali sempre più all’avanguardia e di aiutare i giovani salernitani ad inserirsi con più facilità nel difficile mondo del lavoro. Con il corso di formazione speriamo di poter dare degli strumenti che possano assicurare un futuro migliore ai ragazzi che saranno coinvolti".

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019