Premio internazionale Città di Palinuro, tra i premiati Giobbe Covatta e Sal da Vinci

196
Infante viaggi

Sabato, 28 settembre, a partire dalle ore 21:00, presso l’Antiquarium di Palinuro si svolgerà la settima edizione del “Premio Internazionale Cultura, Arte, Spettacolo ed Ambiente Città di Palinuro”. Il riconoscimento – cofinanziato nell’ambito del POC Campania 2014-2020 – è divenuto nel corso degli anni uno tra gli appuntamenti più attesi della stagione estiva.

Come ogni anno, chiude
la stagione turistica ospitando e premiando, personaggi ed eccellenze, di
chiara fama, che si sono distinte in Italia e nel mondo e che sono legate in
maniera diretta o indiretta alla città.

Atto a rafforzare l’immagine culturale e turistica del suggestivo territorio Cilentano, l’evento – promosso dall’Academy of Art And Image, dagli Artisti Cilentani e dal comune di Centola, nella figura del Sindaco Carmelo Stanziola, dell’assessore al Turismo Angela Ciccarini e della consigliera con delega alla Cultura, Maria Di Masi – verrà condotto, come sempre, dalla giornalista Paola Zanoni con la regia dell’attore, regista Fabio La Rosa, la comunicazione di Paolo Peverini, la direzione artistica di Silvano Cerulli e il coordinamento tecnico del prof. Mauro Navarra.

Il premio di
quest’anno verrà conferito: alla memoria dell’Onorevole Antonio Valiante, all’attore, regista e scrittore Pino Ammendola, al regista Antonio Centomani il quale proietterà
il trailer del famoso film “L’aquilone di Claudio” una storia molto toccante
sul problema della talassia, al cantante Sal
Da Vinci
il quale si esibirà con dei suoi pezzi famosi, all’attore Giobbe Covatta che con il chitarrista Ugo Gangheri si esibiranno in uno
skechers molto singolare, al campione mondiale di tuffi Klaus Dibiasi, all’attore Antonello
Fassari
, Cesare nella serie televisiva “I Cesaroni”, al medico Gianni Profita, rettore dell’Università
Unicamillus, all’icona internazionale, la stilista Regina Schrecker, al comandante della Capitaneria di Porto Giampaolo Arcangeli, al cantante Bruno Venturini, all’onorevole Nunzia De Girolamo, al presidente di
Lega Ambiente Mariateresa Imparato, all’associazione SICS squadra italiana cani
salvataggio e al cantante  solista Tony Reale.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

 I premi sono stati creati dal maestro orafo Michele Affidato che da anni crea i
premi per il festival di Sanremo. Come lo scorso anno, la serata sarà
rappresentata dal progetto per la lotta contro la prevenzione dei tumori al
colon “DarmKanker”.

Moltissime “le menzioni speciali” che verranno
consegnate a coloro che si sono distinte nei vari campi come le pallovoniste Giulia Toti ed Agata Zucccarelli, l’Academy Some Music Records di Cristian Botti, la cantante emergente Antonella Pepoli, il presidente della
federazione italiana, escursionismo Mimmo
Pandolfi
, i due attori di spicco nel panorama campano come Fabio Massa ed Emiliano De Martino che
presenteranno il film “Mai per sempre”. Due eccellenze che giungono dalla città
di Sora la poetessa Rosalba di Vona
e il cantante Marco Vicini La Rocca candidato
a Sanremo Giovani 2020, il quale ci presenterà l’inedito “Imagine”. La designer
Raffaella Baldassarre, reduce dal
Concorso di Miss Reginetta, sotto la coreografia di Stefania Beninato, farà
sfilare, con una delle modelle del concorso, il gioiello creato per la
manifestazione denominato “Primula
Palinuri
”, da Trieste il pittore Alessandro
Casale
,  consegnerà alla presidente Mariateresa
Imparato, un quadro che rappresenta la riqualificazione dei territori. La
dott.ssa Stefania Gugi
nutrizionista, porterà a conoscenza il progetto a pubblicare un libro
sull’importanza della cucina Cilentana.

Tutto quindi è pronto per una serata in cui verrà attribuito il premio ad alcune delle eccellenze del panorama nazionale ed internazionale, in uno dei più bei territorio del Cilento, Palinuro già decantato da Virgilio, e che continua ad incantare chiunque.

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl