A.A.A.Nonno vigile cercasi!!!

di Marianna Vallone

 

 

E’ ormai “prassi” quasi comune, nel nostro Paese, che le amministrazioni comunali abbiano i “nonni vigili” quali ausiliari nell’espletamento del servizio di vigilanza e sorveglianza.
Il servizio dei “Nonni Vigili” rappresenta una grande innovazione non solo da un punto di vista civico ma anche, e soprattutto, da un punto di vista sociale.
Si tratta di un’attività volontaria che consente alle persone anziane di ricoprire un ruolo attivo all’interno della propria comunità e li aiuta a impegnare il tempo in modo soddisfacente e divertente.
Nella fattispecie, l’Amministrazione comunale di Sapri, per ricoprire il ruolo di “Nonno e nonna vigile” cerca cinque volontari che abbiano un’età compresa tra i 55 e i 70 anni, un’idoneità psico-fisica da dimostrare tramite certifico medico e la totale assenza di condanne o procedimenti penali, e coloro che avranno prestato attività lavorativa presso i corpi Armati dello Stato o coloro che hanno fatto o fanno parte di associazioni no-profit avranno un occhio di riguardo nella valutazione finale.
L’iniziativa coinvolge tutti i cittadini sapresi (in possesso di questi requisiti) che hanno voglia di mettersi in gioco e offrire all’intera cittadinanza un servizio e una collaborazione utile a grandi e piccini.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019