• Home
  • Cultura
  • Teatro La Provvidenza, abbonati a quota 450 e la direzione blocca le prenotazioni

Teatro La Provvidenza, abbonati a quota 450 e la direzione blocca le prenotazioni

di Federico Martino

Tutto esaurito al teatro "La Provvidenza" di Vallo della Lucania (SA) con largo anticipo rispetto all’apertura della stagione. In pochi giorni dalla presentazione del nuovo cartellone, infatti, gli abbonamenti hanno raggiunto quota 450 e la direzione del teatro è stata costretta a bloccare le prenotazioni per non esaurire tutti i posti in sala.
In ogni caso, restano disponibili una cinquantina di biglietti per i singoli spettacoli e già dal 17 novembre saranno messi in vendita gli ingressi per il primo prestigioso appuntamento della stagione: è "La banda degli onesti" con Giacomo Rizzo, in programma il 25 novembre alle ore 21.
La straordinaria risposta del pubblico cilentano premia le scelte coraggiose operate dal vescovo della diocesi di Vallo, Giuseppe Rocco Favale, e dal direttore del teatro don Guglielmo Manna, che hanno sempre sostenuto e incoraggiato le attività formative e di aggregazione legate al teatro, con lungimiranza e decisione. Proprio su loro impulso, "La Provvidenza" avvierà quest’anno nuove attività rivolte alle scuole elementari e medie.
«Una città e un comprensorio che rispondono con tanto entusiasmo alle proposte culturali – spiega il direttore artistico Carlo Sacchi: " Dimostrano di essere vitali e di avere un grande futuro davanti. L’unico "monopolio" che ha il teatro "La Provvidenza" è, infatti, quello che gli tributa ogni anno il suo pubblico, che premia gli sforzi sostenuti e dimostra, con i fatti, l’importanza di operare una scelta tra ciò che è cultura e ciò che non lo è, anche nella gestione dei finanziamenti. Ringrazio gli abbonati, vecchi e nuovi, perché senza il loro supporto non avremmo potuto realizzare un cartellone così importante. Un ringraziamento particolare va anche al nostro sponsor, il gruppo Lisi e Papa nella persona di Giuseppe Lisi, che ha già offerto la sua disponibilità ad investire anche in altre attività culturali a Vallo della Lucania».

Ora non resta che aspettare l’apertura del sipario, il 25 novembre, con Giacomo Rizzo. Nel corso della serata che apre la stagione teatrale 2009-2010, saranno distribuiti i libretti con tutti gli spettacoli in cartellone.
In una carrellata di 9 eventi di caratura nazionale si susseguiranno sul palco della "Provvidenza" Ornella Muti, Katia Ricciarelli, Massimo Ranieri, Gino Rivieccio, Sebastiano Somma, Tosca D’Aquino, Bruno Colella, Nino D’Angelo, l’Orchestra da camera Giorgio Strehler, il Coro lirico di Parma e "Gli amici del teatro", vincitori dell’Oscar delle compagnie amatoriali 2009.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019