• Home
  • Cronaca
  • Vassallo, il figlio all’Ansa: «Errori nelle indagini, oggi ipotesi Procura una prima risposta»

Vassallo, il figlio all’Ansa: «Errori nelle indagini, oggi ipotesi Procura una prima risposta»

di Antonio Vuolo

Antonio Vassallo, figlio di Angelo, il sindaco di Pollica ucciso il 5 settembre 2010 ad Acciaroli con nove colpi di pistola, commenta all’Ansa il nuovo filone di indagine che vede oggi nove indagati, tra imprenditori e carabinieri, per l’omicidio del padre. «Abbiamo sempre saputo che le indagini sull’omicidio di mio padre erano complicate. – ha detto – Sono stati commessi dalle forze di polizia errori mai visti, neppure nei film. Per molto tempo ci siamo chiesti se ciò fosse accaduto per incapacità, negligenza o invece volontariamente per creare confusione e depistaggi. Oggi le ipotesi della Procura ci forniscono una prima risposta. E’ giusto e doveroso riaffermare la nostra fiducia negli inquirenti, come abbiamo sempre fatto anche quando la speranza sembrava svanire – aggiunge Vassallo – ma è anche vero che, nel nostro caso, è ancora complicato dare fiducia nei confronti di chi, all’epoca e per questi anni, ha continuato a rappresentare una divisa. Insieme alla mia famiglia e il mio avvocato oggi vogliamo continuare a esprimere un sentimento di fiducia nei confronti di quella parte di Stato che funziona, lo Stato nel quale mio padre credeva, lo Stato per cui lui ha rimesso la vita difendendo il suo incarico, i suoi concittadini e il suo territorio», ha concluso Antonio.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019