Aggrediti due calciatori Battipagliesi durante il recupero contro il Montecorvino

Infante viaggi

Iniziata regolarmente la partita, il Baratta Battipaglia ha sbloccato il risultato al quindicesimo del primo tempo con un gol dell’attaccante Marco Iuorio. Al quarantesimo della prima frazione di gioco, però, succede l’impensabile: un paio di persone di età adulta, riconducibili alla società locale, approfittando del cancello del campo aperto, hanno fatto il loro ingresso sul terreno di gioco aggredendo prima verbalmente e poi fisicamente due calciatori del Baratta Battipaglia. Il direttore di gara ha immediatamente sospeso la partita sul punteggio di 1 a 0 per il Baratta Battipaglia. La società bianconera, presieduta dal presidente Alberto Lecce, si ritiene indignata dal trattamento ricevuto ai danni di giovani atleti di diciassette, diciotto anni. Ci si augura che il giudice sportivo possa prendere i migliori provvedimenti possibili contro tali situazioni che nulla hanno a che vedere con il calcio giocato.

  • Assicurazioni Assitur
Assicurazioni Assitur