Domani ad Ascea la prima serata di ‘Momenti d’Autore’ con Paracuollo e i Virtuoso Flute Quartet

L’Ente provinciale per il turismo di Salerno ha ritenuto opportuno sostenere il progetto denominato ‘Momenti d’Autore’, proposto dall’ associazione culturale ‘Se Tanto mi dà Tanto”’, da sempre impegnata a valorizzare le tradizioni musicali che colorano le atmosfere magiche del Cilento.

L’iniziativa è nata nel lontano 2009 da un’idea di Michele Toriello, avvocato per professione, che dedica il suo tempo libero alla ricerca di talenti che possano esaltare le peculiarità della Costa coniugandole con lo scrigno di piccoli tesori custoditi nelle aree dell’ entroterra.

Un avvocato che ha nel suo prestigioso curriculum il diploma di Tromba, conseguito presso il Conservatorio Statale di Musica ‘Giuseppe Martucci’ di Salerno, e che profonde il massimo impegno per la realizzazione di attività culturali realizzate a vivacizzare le atmosfere del Cilento attraverso l’associazione Se Tanto mi da Tanto che presiede sin dalla costituzione.

Quest’anno la manifestazione, giunta alla VI edizione, propone quattro appuntamenti musicali con artisti di rilevanza internazionale che si esibiranno in alcune suggestive località del salernitano.

Giovedì 21 agosto, presso il palazzo Antico ad Ascea, il Maestro Giovanni Paracuollo, accompagnato dal gruppo ‘Virtuoso Flute Quartet’ proporrà un repertorio di musica classica che spazierà dai grandi autori del ’900 alla tradizione della canzone napoletana.

Lunedì 25 agosto seguirà il secondo appuntamento dell’ iniziativa con un artista di fama.

Sarà una serata indimenticabile per la presenza di Andrea Tofanelli, trombettista che si è esibito sui più importanti palcoscenici ed apprezzato dalla critica internazionale.

Il concerto si terrà nella piazza di Angellara, piccolo borgo del comune di Vallo della Lucania.
Il Maestro Tofanelli sarà accompagnato da Max Tempia (organo Hammond) e da Pasquale De Paola alla batteria per un programma di “classica in Jazz” .

Venerdì 5 settembre, Momenti d’Autore approda a Castellabate, nella cornice del Castello con il concerto del pianista salernitano Giovanni Vece, dedicato ai celebri compositori della grande musica classica: Beethoven, Chopin e Prokofiev; mentre domenica 7 settembre la serata conclusiva si terrà a Lustra Cilento antistante il Convento di San Francesco, edificato nel lontano 1427, con il Duo ‘Margherita Volpe (pianoforte) Anna
Corvino (soprano). La formazione, tutta al femminile, proporrà i grandi capolavori della canzone classica napoletana.
Gli eventi avranno inizio alle ore 21.00 e saranno ad ingresso gratuito con posti a sedere fino ad esaurimento.

L’intervento finanziario dell’Ept di Salerno per la realizzazione della rassegna è motivato dall’esigenza di rendere sempre più competitiva l’offerta turistica nel Cilento e nel contempo mettere a disposizione degli ospiti e delle comunità locali eventi artistici che concorrono a far conoscere l’immenso patrimonio culturale della nostra Terra.