Novi Velia pronta al primo centenario della consacrazione della Chiesa

0
25

«Cento anni fa veniva consacrata la chiesa del Santuario. In quella occasione furono presenti ottomila pellegrini, trenta sacerdoti e tre vescovi.  Per trasmettere alle generazioni future quanto avvenne, il giorno 8 settembre 1917 fu redatto un Atto pubblico del notaio Pantaleone Tipoldi di Vallo» così commenta don Carmine Troccoli, direttore del Santuario di Novi Velia nonché parroco di Sacco, motivando in tal modo l’eccezionale evento religioso culturale attualmente in preparazione e previsto per il prossimo 8 settembre.

Una «data memorabile» come, giustamente, viene sottolineato in locandina che culminerà con la santa messa celebrata sul sagrato della Chiesa a cui farà seguito la processione con la statua della Madonna lungo i viali del santuario. L’evento ha in sé una duplice valenza, sicuramente ed essenzialmente religiosa, certo, ma anche culturale ponendo in rilievo l’antica tradizione della Centa cilentana. Ogni paese, infatti, che intenderà partecipare alla Celebrazione potrà preparare una Centa che verrà poi benedetta dal vescovo.

Ogni gruppo e paese avrà, quindi, un ruolo vivo nella commemorazione del più grande Santuario Mariano del Cilento. In ricordo di tale evento ad ogni pellegrino che ne farà richiesta, verrà consegnato un attestato di partecipazione personalizzato, si tratta di un modo semplice ed allo stesso tempo originale per dire «io c’ero». All’evento patrocinato del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni faranno da apripista numerosi altri momenti culturali che prenderanno il via a partire dal 5 agosto e che trovaranno la loro naturale conclusione nella celebrazione dell’8 settembre.
Per ulteriori dettagli si può consultare la pagina Facebook Santuario Sacro Monte NoviVelia

Di seguito, in breve, il programma dell’intera manifestazione:

Sabato 5 agosto ore 19: Veglia di preghiera
Dal 13 al 20 agosto: Mostra dei Libri Sacri
Dal 21 al 26 agosto: Il pellegrinaggio nel tempo attraverso foto antiche
Dal 5 al 7 settembre: Triduo di preghiera

Il giorno della Festa

Ore 9,30: raduno alla croce di Rofrano
Ore 10: arrivo del Vescovo
Ore 10,30 partenza per il Santuario
Ore 11: Santa Messa
Ore 12: Processione

@ Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here