Al via le attività della ludoteca comunale

di Federico Martino

L’assessorato alla Solidarietà Sociale del Comune di Agropoli, in collaborazione con il Piano Sociale di Zona S/7, nell’ambito delle azioni previste sul tema dei minori, comunica che sono iniziate le attività della Ludoteca comunale che è posta in via Salerno, 6 ad Agropoli.
Il servizio si rivolge all’intero Ambito Territoriale, è rivolto a bambini e bambine dai 6 a 14 anni, residenti nei comuni dell’Ambito territoriale S/7 e intende essere sempre più un centro ricreativo, educativo, sociale e culturale che opera per realizzare una migliore qualità della vita e proporsi quale luogo dove si favorisce la libera espressività creativa.
 Le attività si svolgeranno dal lunedì al giovedì, dalle ore 15,00 alle 17,30. La Ludoteca comunale si caratterizza per la sua particolare versatilità nelle funzioni e finalità, dal sostegno scolastico inteso come fase di recupero, ma anche come relazionalità educativa, finalizzato a rimuovere situazioni di disagio/bisogno, promuovendo un processo di autonomia dei minori e stimolando in essi l’equilibrio e l’entusiasmo per la scuola.
«Tante sono le esperienze e realtà anche private – commenta l’assessore alla solidarietà sociale, Angelo Coccaro – che si sono diffuse sul nostro territorio e ciò costituisce senza dubbio una indiscutibile opportunità formativa, ma la ludoteca comunale resta una struttura capace di guardare alle bambine e ai bambini di tutte le condizioni sociali».
 Per informazioni ed iscrizioni ci si può rivolgere all’Ufficio del Segretariato Sociale di Agropoli, all’Ufficio Servizi Sociali, presso la Ludoteca comunale negli orari di apertura.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019