• Home
  • Cultura
  • Salerno: artisti in mostra per celebrare i 20 anni dalla scomparsa di Filiberto Menna

Salerno: artisti in mostra per celebrare i 20 anni dalla scomparsa di Filiberto Menna

di Redazione


Il progetto moderno dell’arte, è il titolo del convegno a cura di Achille Bonito Oliva e di Angelo Trimarco che si è tenuto a Salerno il 22 ottobre presso l’Aula dei Consigli di Facoltà dell’Università di Salerno e il 23 presso la Sala Conferenze della Fondazione Filiberto Menna.
La Fondazione e l’Università di Salerno hanno inteso celebrare i vent’anni dalla scomparsa dello studioso, per analizzare non soltanto il significato e la ricchezza del contributo teorico offerto da Filiberto Menna sulla questione del Moderno ma, più complessivamente, ha verificato l’attualità della proposta critica di Menna attraverso un serrato confronto con le questioni più attuali e vitali del contemporaneo dibattito critico, estetico e filosofico.

Oltre al convegno ci sarà una mostra di artisti, a Salerno, curata da Stefania Zuliani. La rassegna, che ha visto l’adesione di venti artisti, sviluppa il tema teorico elaborato nel 1975 da Menna nel volume «La Linea analitica dell’arte moderna» e rappresenta anche una verifica sul campo per accertare in maniera plastica quanto rimane ancora in vita delle nuove tendenze dell’arte contemporanea.
Tra gli artisti in mostra: Meris Angioletti, Filippo Centenari, Sabine Delafon, Luca Francesconi, Mariangela Levita, Domenico Antonio Mancini, Luisa Rabbia, Ciro Vitale.
La mostra è in allestimento dal 22 ottobre al 4 novembre presso la Chiesa dell’Addolorata / Complesso Monumentale di S. Sofia nel Largo Abate Conforti  a Salerno dalle ore 16.00, l’ingresso è libero.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019