• Home
  • Opportunità
  • Contributi per Turismo, Sport, Cultura e Politiche Giovanili, Cirielli: “meno fondi più qualità”

Contributi per Turismo, Sport, Cultura e Politiche Giovanili, Cirielli: “meno fondi più qualità”

di Federico Martino

“Il regolamento dei bandi per i contributi è una delle prove tangibili del cambio di segno della nuova Amministrazione. Già nel mio programma elettorale  ho puntato su trasparenza amministrativa  e gestione virtuosa dei fondi destinati alle iniziative promosse dalle tante Associazioni del territorio ”. Lo ha dichiarato il Presidente della Provincia di Salerno, On. Edmondo Cirielli alla conferenza stampa per la presentazione del regolamento per la concessione dei contributi.

“Abbiamo ritenuto opportuno – continua Cirielli – razionalizzare i fondi destinati alle manifestazioni e puntare su Viabilità, Edilizia scolastica, Patrimonio immobiliare  e Ambiente, perchè la cultura si valorizza innanzitutto creando le condizioni ideali per un reale sviluppo del territorio”. La strategia dell’Amministrazione provinciale è di distribuire in modo più razionale i fondi destinati alle associazioni.
“Abbiamo deciso – conclude Cirielli – che l’accesso ai contributi sia tramite bando e proprio in virtù del principio della trasparenza amministrativa abbiamo stabilito che tutte le modalità di partecipazione siano gestite tramite rete telematica. E’ giusto che i cittadini e gli operatori del settore sappiano come l’Amministrazione distribuisce i soldi. A differenza del passato, quando il contributificio distribuiva fondi a pioggia, noi opereremo una scelta di merito stilando una graduatoria delle richieste di contributo”.
Le risorse finanziarie destinate per questi primi bandi (iniziative dal 22 marzo al 30 settembre) ammontano a 605mila euro, 400mila per il Turismo, 100mila per la Cultura, 70mila per lo Sport e 35mila per le Politiche Giovanili.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019