Scadenze dei cosmetici: ecco quello che devi sapere

Infante viaggi

di Laura Di Maio

Facciamo una bella crema, passo dopo passo. Prima di tutto dobbiamo comprare gli ingredienti: latte, zucchero, uova, vaniglia, farina. Andiamo al supermercato e prima di acquistare controlliamo le scadenze; è una cosa che si fa in automatico ormai. Poi andiamo a casa e prepariamo la nostra crema, ovviamente non ce la finiremo in un giorno (si si certo come no, io se ho la crema in frigo me la finisco, ma faremo finta al momento che io non sia così tanto golosa). Magari il nostro dolce sta lì un po’ di tempo perché ce ne siamo dimenticati, può succedere. Dopo una settimana o più la ritroviamo in fondo al frigo e per prima cosa la annusiamo per sentire se si sente ancora quel profumo di vaniglia e… no. È andata a male! Cosa si fa? Bè si butta ovviamente.

La mia domanda è: perché buttiamo una crema pasticcera ma non buttiamo una crema mani? I cosmetici scadono? Ebbene sì, i cosmetici scadono e si devono buttare! Generalmente alcuni cosmetici hanno la data di scadenza scritta sopra ai contenitori come gli alimenti, altri invece no, e come si fa?

Nel primo caso, anche se quel siero mi piace tanto e ce n’è ancora mezza bottiglia, ma è scaduto nel 2001 è facile. Buttare subito! Nel secondo caso dobbiamo stare più attente: molti cosmetici sono formulati per avere una scadenza superiore ai 30 mesi (cioè 2 anni e mezzo), e l’informazione è contenuta sottoforma di simbolo. Quel disegno del barattolo aperto con 6M o 12M o 24M che poco si considera solitamente, è l’indicazione fondamentale! Quello è il PaO (periodo dopo l’apertura, in italiano) che ci dice che dopo 6/12/24 mesi (M) dall’apertura e quindi primo utilizzo, il prodotto non è più sicuro per l’applicazione.

Quindi, seguendo la moda di Marie Kondo, andiamo in bagno e buttiamo tutti quei prodotti che sono aperti da un po’ troppo, anche quel bellissimo rossetto che ha fatto cadere ai nostri piedi Astrubale nel lontano 2006.
P.S. per i mascara solitamente il PaO è di 6 mesi, ma qui ci viene in aiuto il naso: se puzza si butta, e solitamente è meglio buttarli dopo 3 mesi.

Articoli dello stesso autore – Chiacchiere cosmetiche: di che fototipo sei?Chiacchiere cosmetiche: cos’è la cosmetovigilanza ; Chiacchiere cosmetiche: leggere gli ingredienti, alcune dritte ; Due minuti di chiacchiere cosmetiche: piccole curiosità sul mondo della bellezza

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur