Tommaso Pellegrino sul palco della Leopolda ospite di Matteo Renzi

426
Infante viaggi

Alla decima edizione della Leopolda, iniziata venerdì sera all’ex stazione ferroviaria di Firenze, l’ex premier Matteo Renzi ha radunato i suoi, e per la prima volta senza il Pd. Per il suo partito, Italia Viva, questa tre giorni è una sorta di battesimo, perché da questo momento partirà il tesseramento. 

Protagonista anche Tommaso Pellegrino, sindaco di Sassano e presidente del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, che sale sul palco, con il capogruppo di Italia Viva Commissione Agricoltura e firmataria della legge sullo spreco alimentare, Maria Chiara Gadda.

«Chi paragonava la Leopolda al Papete, dico facciamo sentire la differenza, non si può paragonare un momento di riflessione e idee per il futuro ai mojito», esordisce Pellegrino. La sala è piena e in duemila sono rimasti fuori, creando anche problemi alla viabilità. Focus sull’ambiente, dalla sburocratizzazione, all’acqua, dall’efficientamento energetico alla fiscalità ecologica.

  • assicurazioni assitur

Guarda il video

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur