Top vacanze last minute, Cilento meta ambita

di Redazione

Le vacanze estive, tanto attese tutto l’anno, sono cominciate un po’ per tutti gli italiani. Siete tipi da mare o da montagna? Patiti della spiaggia e della tintarella a tutti i costi oppure amanti del silenzio, delle cime innevate e dei boschi dove fare trekking? Se ancora siete indecisi, Gourmet Italia, società del Gruppo Dr. Schär specializzata nella produzione di piatti pronti surgelati, propone sei destinazioni veramente top per una vacanza last minute.

«Abbiamo scelto i 3 posti con il mare più bello e pulito (secondo l’ultima indagine di Legambiente) e le 3 località con le montagne più spettacolari. Sei meravigliose regioni italiane tutte da scoprire, non solo per quanto riguarda le bellezze naturali, i tesori artistici e i principali divertimenti ma anche dal punto di vista enogastronomico», sottolinea una nota. «Per ognuna delle sei regioni – aggiunge – abbiamo scelto un piatto tipico locale, disponibile anche nella linea M’ama di Gourmet Italia, distribuita nei principali supermercati e sicuramente anche in quello dove andate di solito. Le specialità M’ama sono preparate con cura da chef esperti, che combinano il gusto alla qualità degli ingredienti per poi surgelare il tutto preservando intatti i sapori».

La Campania e gli spaghetti ai frutti di mare: il Cilento Antico ha il mare più bello d’Italia. Il mare più pulito d’Italia quest’anno è quello campano, e precisamente della provincia di Salerno, secondo la famosa classifica delle 5 Vele stilata da Legambiente. Potete scegliere tra queste splendide località per la vostra vacanza: Pollica, Castellabate, San Mauro del Cilento e Montecorice. Castellabate è probabilmente la più famosa: un angolo di Campania immerso nella natura, dove sembra che il tempo si sia fermato. Le giornate scorrono lente, sotto il sole, tra panorami di coste e di montagne e il Parco nazionale del Cilento. Da visitare anche Punta Licosa, ottima per escursioni a piedi sulla scogliera, e San Marco di Castellabate con il suggestivo porto. Tra le tante specialità culinarie campane, gli spaghetti ai frutti di mare: pasta di semola di grano duro condita con crostacei e molluschi, senza dimenticare il pomodoro, il vino bianco, prezzemolo, aglio e peperoncino. 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019