Caponata dell’orto a modo mio

Il gusto leggero di una caponata cotta al forno è qualcosa di sublime se tutte le verdure usate provengono dal tuo orto. Ma, ovviamente, si può fare con verdure acquistate dall’ortolano di fiducia e il risultato è uguale, a chi coltiva l’orto resta la soddisfazione di cucinare prodotti che ha visto crescere giorno dopo giorno.
Vediamo come rendere ligth un piatto gustoso!

Ingredienti:
500 gr. patate nuove
200 gr. peperoni friggitelli
2 melanzane
4 pomidoro tondi
1 cipolla rossa
Sale e pepe q.b.
Olio evo

Preparazione:
Laviamo tutte le verdure sotto l’acqua corrente, asciughiamole e tagliamo a cubetti non troppo piccoli, le patate e le melanzane. In una teglia da forno ungiamo con olio evo e mettiamo sul fondo la cipolla tagliata a spicchi, le patate a cubetti, aggiustiamo di sale e pepe, inforniamo a 180°, nel frattempo tagliamo i friggitelli in 4 per la lunghezza, eliminiamo i semi e i fili bianchi. Tagliamo i pomidoro a filetto eliminando la parte dei semi. Trascorsi 10 minuti di cottura per le patate che di solito impiegano più tempo a cuocere, tiriamo fuori dal forno la teglia e aggiungiamo tutti gl’ingredienti, mescoliamo il tutto aggiungiamo altro sale e il basilico spezzettato con le mani e inforniamo per altri 20 minuti. Passato il tempo di cottura, spegniamo il forno e apriamolo facendo raffreddare in questo modo la caponata fino a renderla tiepida, serviamo con pane casereccio!

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook Istagram: #cilentaniaifornelli  twitter: @CilentoFornelli