Rigatoni al sugo di braciola di vitello

di Federico Martino

Piatto tipicamente invernale questo che vi presento oggi, la braciola tipica del sud è un involtino che viene farcito semplicemente con aglio tritato e prezzemolo. Il gusto che acquista il pomodoro è davvero unico e il rigatone acchiappa il sugo in maniera sublime, questo piatto può, sicuramente, essere servito come piatto unico.


Ingredienti:
400 gr pasta tipo rigatoni
4 fettine di girello di vitello
2 spicchi d’aglio
Un mazzetto di prezzemolo
800 gr di pomodori pelati
Olio evo
Sale e pepe q.b.

Preparazione:
Mettiamo la carne su un tagliere e con un batticarne assottigliamola leggermente, tritiamo aglio e prezzemolo insieme e mettiamone una giusta quantità al centro di ogni fettina, saliamo e pepiamo prima di avvolgerle, chiudiamole con stuzzicadenti oppure con spago da cucina. Mettiamo una casseruola sul fuoco e aggiungiamo 4 cucchiai d’olio evo, uno spicchio d’aglio e le braciole, soffriggiamole avendo l’accortezza di cuocerle su tutti i lati. A questo punto non resta che aggiungere il pomodoro pelato dopo averlo passato nel passaverdure e ridotto in sugo. Facciamo cuocere finché non si riduce e diventa bello denso, assaggiamo e nel caso aggiustiamo di sale. Ora non resta che cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla bene dell’acqua di cottura e mettiamola nella casseruola con il sugo solo dopo aver rimosso le braciole, spolveriamo il tutto con abbondante caprino e serviamo con una braciola per commensale.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019