Spaghetti con gamberoni di paranza, fiori di zucca e sale nero

0
20

Ancora fiori di zucca, non mi stancherei mai di mangiarli e soprattutto di provare ricette nuove, una continua evoluzione del prodotto di stagione che questa volta utilizzeremo con gamberoni di paranza. Il sale nero di Cipro non è una scelta casuale dettata solo dall’estetica e dalla particolarità ma dalla dolce salinità che è la caratteristica di questo sale, infatti, come il maldon così il nero di Cipro esalta il sapore e la sapidità del piatto evitando di salarlo in modo fastidioso.

Ingredienti:
400 gr. spaghetti
500 gr. gamberoni
8 -10 fiori di zucca
Sale nero di Cipro
1 cipolla bionda
Pepe bianco

Preparazione:
Mettiamo l’acqua per la pasta e in contemporanea una padella con olio evo e la cipolla tagliata sottilmente, appena soffrigge, aggiungiamo le teste dei gamberoni che abbiamo pulito in precedenza e lasciamoli cuocere in modo che sprigionino tutto il sapore, se ci accorgiamo che secca troppo aggiungiamo un poco d’acqua di cottura della pasta. Schiacciamo le teste con una forchetta e togliamole, aggiungiamo i fiori di zucca, una macinata di pepe fresco e facciamo cuocere per qualche minuto ancora. Scoliamo la pasta qualche minuto prima e mettiamola nel sughetto, facciamo saltare per un minuto e poi spegniamo. Mettiamo le code dei gamberoni a fiamma spenta e amalgamiamo il tutto. Saliamo sul piatto di portata con un pizzico di sale nero e serviamo.
Buon appetito!

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here