Fettine di vitello alla pizzaiola, la tradizione in tavola

Infante viaggi

Questa è una ricetta tradizionale che non vuole essere cambiata. Buona nella sua semplicità richiede di pochi passaggi ma ingredienti di qualità. Le sue origini sono probabilmente napoletane e sembra che sia una ricetta creata per nascondere la carne che stava per andare a male. Ovviamente oggi la cucina moderna ha attribuito il giusto valore a questa ricetta usando ingredienti freschi e di qualità. Pomodoro pelato di san Marzano e fettine di vitello giovane danno un tocco in più al piatto e se poi aggiungiamo origano selvatico raccolto sulle colline camerotane il gioco è fatto.

Ingredienti:
4 fettine di vitello
1 pomodoro pelato san Marzano 800 gr
2 spicchi d’aglio
Origano
Sale e pepe q.b.
Olio evo

Preparazione:
Puliamo la carne da eventuali nervetti e fili di grasso, facciamo dei taglietti piccoli lungo il bordo (in modo che non si arriccia in cottura).
In una casseruola ampia e bassa mettiamo 4 cucchiai di olio evo e facciamolo riscaldare, aggiungiamo gli spicchi d’aglio leggermente schiacciati e facciamoli dorare. Adesso adagiamo le fettine un minuto per lato, aggiustiamo di sale, pepe e una bella spolverata di origano. Trascorsi un paio di minuti aggiungiamo i pelati direttamente dalla scatola di conservazione, mettiamo un goccio d’acqua nel suddetto contenitore in modo da recuperare anche quello che è rimasto attaccato alle pareti, aggiungiamolo al resto in pentola. Facciamo cuocere a fiamma vivace per i primi 5 minuti fintanto che non prende il bollore e poi abbassiamo la fiamma. Con i rebbi di una forchetta schiacciamo i pomodori, aggiustiamo di sale e portiamo a termine la cottura per almeno 20 minuti. Prima di servire aggiungiamo un’altra spolverata di origano e serviamo con abbondante sugo. D’obbligo la scarpetta finale con pane casereccio!

  • Vea ricambi Bellizzi

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro