Calamarata con filetti di triglie di scoglio e pomodorini

Semplice ma gustosa la pasta con i filetti di triglia richiede due priorità, pesce freschissimo e un pizzico di ‘pazienza’ per sfilettare le triglie che essendo non particolarmente grandi richiedono attenzione e cura nel tirarne fuori dei filetti puliti da spine. Se avete difficoltà, fatelo fare dal vostro pescivendolo.
 

 

Ingredienti:
400 gr di pasta tipo calamarata
500 gr di triglie, possibilmente di scoglio
300 gr pomodorini
3 cucchiai di olio evo
1 spicchio d’aglio
Prezzemolo
Sale e pepe q.b.

Preparazione:
Per prima cosa mettiamo su l’acqua per la pasta e nel frattempo sfilettiamo le triglie. In una padella mettiamo 3 cucchiai di olio evo e lo spicchio d’aglio, facciamolo imbiondire, adesso aggiungiamo le triglie adagiandole nella padella con la pelle rivolta verso il basso. Appena cominciano a sbianchire le triglie, saliamo, pepiamo e aggiungiamo i pomodorini e facciamo cuocere per 7 – 8 minuti circa. Aggiustiamo di sale e non muoviamo la padella per non disfare i filetti. Scoliamo la pasta al dente e passiamola nella padella per pochi minuti in modo da amalgamare i sapori. Serviamo caldi con una spolverata di prezzemolo fresco.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli