Filetto di merluzzo con bietolina e spinaci al profumo di limone

di Federico Martino

Sperimentare, provare nuovi piatti in cucina e nuovi accostamenti fa della cucina un laboratorio gustativo sempre nuovo. L’amaro della bietola con la dolcezza dello spinacio ben si accostano al sapore marino del merluzzo, nasce così un nuovo piatto tutto da gustare e semplice da realizzare. Vediamo come fare.

 

 

Ingredienti:
3 merluzzetti di 400 gr cad.
300 gr di bietola
300 gr di spinaci
1 cipolla
2 piccoli scalogni
1 limone biologico

Preparazione:
Cominciamo a lavare la verdura e a tagliarla grossolanamente, tritiamo anche la cipolla e mettiamola in una padella ampia con 5 cucchiai di olio evo, aggiungiamo la verdura tagliata e facciamo appassire, aggiustiamo di sale e pepe. Adesso bisogna sfilettare il pesce, se non siamo pratici, possiamo farlo fare dal nostro pescivendolo, ricavati i 6 filetti non resta che adagiarli dalla parte della pelle sulle verdure, che nel frattempo saranno appassite, , saliamo, pepiamo e facciamo cuocere solo 1 minuto. Aiutandoci con due forchette mettiamo sopra al filetto un poco delle verdure e avvolgiamolo su se stesso formando un involtino. Facciamo cuocere per altri 8 minuti e spegniamo il fuoco. Adesso possiamo impiattare mettendo uno strato di verdure e adagiando l’involtino sopra, non resta che grattare sopra la scorza del limone e… Buon appetito!

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019