Offerta 2023

Bavette con nodini di pescatrice e passata di pomodoro

| di
Bavette con nodini di pescatrice e passata di pomodoro

Un primo piatto di mare dal gusto speciale questo di oggi, sapore dato dalla coda di rospo o pescatrice. Due nomi per un unico pesce che fino a qualche tempo fa era scartato dai pescatori in quando non aveva mercato, finalmente scoperto dai gourmet, la pescatrice ha avuto la sua rivincita. Con soli quattro ingredienti riusciremo ad avere un piatto veramente speciale, vediamo come fare.

Ingredienti:
1 pescatrice di 1 kg.
1 passata di pomodori (io uso quella fatta da me)
Prezzemolo
Aglio
Olio evo

Preparazione:
Per prima cosa bisogna pulire la pescatrice, se non abbiamo la manualità necessaria, facciamolo fare dal pescivendolo in quanto non è un operazione semplice. Tagliamo la coda della rana pescatrice a rondelle di almeno 2 centimetri di spessore e la testa in 4 parti. In una padella ampia mettiamo a soffriggere 2 spicchi d’aglio con l’olio evo e adagiamoci la pescatrice. Facciamola rosolare bene da ambo i lati. Quando i nodini rilasciano i succhi, raccogliamoli in una ciotolina e mettiamo a parte anche i nodini lasciano la testa a cuocere per altri 5 minuti, poi la togliamo e recuperiamo la carne intorno alle cartilagini. Aggiungiamo la passata di pomodoro e facciamo cuocere con la carne presa dalla testa della pescatrice. Nel frattempo caliamo anche la pasta in abbondante acqua salata, portiamo a cottura e quando mancano 3 minuti circa alla fine della cottura aggiungiamo il brodetto che abbiamo raccolto prima e i nodini al sugo e dopo qualche minuto anche le bavette, aggiustiamo con pepe di mulinello, un trito di prezzemolo e serviamo con i nodini per guarnizione.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli



©Riproduzione riservata
×