Fusilli, finferli e crudo: autunno dai colori e sapori unici

Il tempo dei finferli è quasi finito e questi sono probabilmente gli ultimi che assaggio quest’anno. A questi ho voluto aggiungere un poco di sapidità in più con un magnifico prosciutto del beneventano, rigorosamente artigianale. Ottimo risultato assolutamente da provare.

 

 

Ingredienti:
400 gr di fusilli di grano duro
300 gr di finferli
100 gr di prosciutto crudo
1 spicchio d’aglio
Sale e pepe q.b.
Olio evo

Preparazione:
Cominciamo a pulire i funghi e passiamoci un tovagliolo di carta umido per eliminare tracce di terra, tagliamo il prosciutto a julienne e in una padella ampia mettiamo a scaldare 4 cucchiai di olio evo e lo spicchio d’aglio.
Aggiungiamo il prosciutto e facciamolo rosolare, quando comincia a colorarsi aggiungiamo i finferli e facciamoli amalgamare bene.
Nel frattempo avremmo già messo sul fuoco l’acqua per la pasta e appena giunge a bollore, saliamola e caliamo dentro i fusilli, che in media hanno un tempo di cottura di circa 9-10 minuti. Controlliamo i funghi e se sono troppo asciutti, aggiungiamo un poco d’acqua di cottura della pasta. Aggiustiamo di sale e pepe. Quando la pasta è molto al dente scoliamola e passiamola nella padella, amalgamiamo bene il tutto e spegniamo il fuoco. Una spolverata di pepe a fiamma spenta e possiamo impiattare. Serviamo caldi, se piace, possiamo aggiungere un poco di parmigiano!

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli