Casarecce con rana pescatrice e broccoletti, incontro tra terra e mare

Infante viaggi

Questi tipi di piatti saranno tanto anni ‘80 ma, il connubio mare e monti, se fatto bene è ancora una scelta vincente per poter gustare nuovi sapori, e il caso di questo piatto che accosta i broccoli romaneschi alla coda di rospo, un sapore del mare molto deciso. Qualche pomodorino per equilibrare l’acidità e il gioco è fatto, in questa ricetta ho utilizzato solo la testa della pescatrice, non immaginate quante cose buone si riesce a fare con questa parte del corpo di molti pesci, ma avremo modo di vedere più avanti. Intanto proviamo a cucinare insieme questo piatto.

Ingredienti:
1 rana pescatrice (anche solo la testa)
300 gr broccoli romani
2 scalogni
1 spicchio d’aglio
2-3 pomodorini
Sale e pepe q.b.
Olio evo

Preparazione:
Cominciamo a soffriggere in una padella lo scalogno tagliato grossolanamente e uno spicchio d’aglio, appena cominciano a dorarsi aggiungiamo la pescatrice e facciamola cuocere su entrambi i lati, aggiungiamo i pomodorini tagliati a metà e lasciamo andare a fiamma dolce e con coperchio per almeno 15 minuti. Nel frattempo mettiamo sui fornelli l’acqua per le casarecce e appena è in ebollizione mettiamo i broccoli, dopo appena 1 minuto aggiungiamo la pasta e portiamo a cottura. Mentre la pasta e i broccoli cuociono, togliamo i pezzi del pesce dalla padella e mettiamoli in un piatto, recuperiamo la carne evitando di lasciare tutto quello che non è commestibile. Quando mancano un paio di minuti alla fine della cottura della pasta e dei broccoli, passiamo il tutto in padella, aggiungiamo anche il pesce pulito aggiustiamo di sale e pepe e portiamo a termine la cottura.

  • Vea ricambi Bellizzi

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur