Ricciola al cartoccio aromatizzata alle erbe

Non capita tutti i giorni un pesce così bello, non ho saputo resistere alla tentazione di cucinarne alcune fette al cartoccio, tecnica di cucina che prediligo per pesci così perché preserva tutti gli aromi.
Ovviamente ho dovuto congelare alcuni tranci che cucinerò in altro momento. Per adesso vediamo come fare questa.

 

Ingredienti:
4 fette di ricciola
4 patate
Un mazzetto di erbe aromatiche (erba cipollina, timo limone e maggiorana)
Sale q.b.
Pepe bianco q.b.
Olio evo
1 spicchio d’aglio

Preparazione:
Dopo aver pulito il pesce, ricaviamone 4 fette spesse all’incirca 1 centimetro, laviamo le patate, peliamole e tagliamole a fette non troppo spesse.
Stendiamo un foglio di carta alluminio e ungiamolo con olio evo, adagiamoci la metà delle patate e poi le fette di pesce, saliamo e pepiamo il tutto, aggiungiamo le erbe tritate grossolanamente e mettiamo un filo d’olio su tutto. Aggiungiamo il resto delle patate a coprire, un pizzico di sale e sigilliamo con altra carta alluminio.
Venti minuti in forno a 180°, tiriamo fuori trascorso il tempo di cottura e passiamo il cartoccio in un piatto da portata. Facciamo attenzione quando apriamo perché di solito fuoriesce del vapore ma insieme con esso anche gli aromi che si sono concentrati. Impiattiamo e serviamo quando sono ancora caldissimi!

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli