Autunno tempo di funghi, facciamo il carpaccio di ovoli

Ogni stagione ha le sue prelibatezze e quelle dell’autunno sono, senza ombra di dubbi, i funghi. Porcini, chiodini, galletti e tanti altri, ma per il carpaccio io preferisco l’ovolo, quel fungo tondo dal colore bianco e arancio che appena nasce sembra davvero un uovo sodo. Io lo preparo in maniera semplice con olio e parmigiano. Vediamo come.

Ingredienti:
300 gr di ovoli freschi
100 gr parmigiano reggiano 36 mesi
1 limone
Olio evo
Sale nero di Cipro
Pepe a piacere

Preparazione:
Puliamo i funghi facendo attenzione a non metterli sotto l’acqua corrente ma usando un panno inumidito e togliendo le parti troppo sporche di terra, tagliamoli sottilmente con un coltello ben affilato e disponiamoli in un piatto da portata. Adesso spremiamoci sopra il limone, facciamo marinare per almeno 15 minuti in frigo. Trascorso il tempo di marinatura, togliamo il succo in eccesso e mettiamo sopra il parmigiano a scaglie, saliamo con i cristalli di sale nero (in mancanza possiamo usare del sale grosso leggermente pestato). Non resta che irrorarci sopra dell’ottimo olio extravergine e se piace, una macinata di pepe bianco. Vedrete che i vostri ospiti resteranno sorpresi dai sapori che sprigiona questo piatto.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook Istagram: #cilentaniaifornelli  twitter: @CilentoFornelli