Variante al gateau di patate: aggiungiamo bietola e zucchine per un sapore delicato

Infante viaggi

Il termine gateau (gattò, se italianizzato), è una parola francese che significa torta, e in italiano vuole indicare una sorta di sformato. Questa ricetta vuole essere, infatti, un modo per far mangiare le verdure ai più piccoli che di solito sono ritrosi nell’assaggiarle facendo questo sformato di patate e verdure. Le patate schiacciate e la presentazione invogliano di sicuro i piccoli ma, vi assicuro, che anche ai più grandi non potrà altro che far piacere avere una fetta di questa torta salata nel proprio piatto.

Ingredienti:
1 kg di patate
1 mazzetto di bietoline
2 zucchine
2 cipollotti
4 uova
Grana padano
Pangrattato
Sale e pepe q.b.
Olio evo

Preparazione:
Cominciamo con il bollire le patate in abbondante acqua, dopo una mezzora fate la prova dello stuzzicadenti per controllare la cottura. (Infilate uno stuzzicadenti in una patata per vedere se è cotta, se cotta entra facilmente).
In una padella mettiamo 3 cucchiai di olio evo e i cipollotti tagliati sottilmente, tagliate anche parte del verde, appassiamoli un pochino e poi aggiungiamo le bietoline e le zucchine tagliate sottilmente. Facciamo cuocere per 15 minuti aggiustando di sale e, se vogliamo, pepe. In una boule schiacciamo le patate dopo averle sbucciate e aggiungiamo anche tutti gli altri ingredienti. Le uova il grana, le verdure stufate e raffreddate. Amalgamiamo bene il tutto e mettiamole in una teglia unta con olio evo, cospargiamo il composto con abbondante pangrattato e mettiamo in forno per 30 minuti circa. Controlliamo e appena si sarà formata una crosta dorata spegniamo il forno e facciamo riposare per circa 1 ora prima di servire!
Buon appetito!

  • Vea ricambi Bellizzi

Come si può notare dalle foto, volendo possiamo fare anche delle mono porzioni per una presentazione più sofisticata.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi