Lasagna con ragù di macinato al profumo di timo limone

La domenica è quasi d’obbligo fare la pasta in casa e questa volta ho preparato delle lasagne condite con un ragù di carme macinata mista cui ho aggiunto del timo limoncino per dare un profumo fresco. Le uova sode, la mozzarella di mucca e il salame hanno contribuito alla realizzazione di questo goloso piatto unico che ha reso la tavola allegra e conviviale.

Ingredienti:
Per la pasta:
300 gr di farina 00
200 gr di farina di semola rimacinata
5 uova intere
2 tuorli
Un pizzico di sale

Per il condimento:
1,2 kg di pomodori pelati
500 gr di carne macinata (250 di vitello e 250 di maiale)
1 spicchio d’aglio
1 rametto di timo
3 uova
2 mozzarelle di mucca
Grana padano
Salame Napoli (se potete, chiedete al salumiere se ha le parti terminali che di solito non usano.)
Sale e pepe q.b.
Olio evo

Preparazione:
Cominciamo a preparare il ragù mettendo i una casseruola l’olio evo e l’aglio, facciamo soffriggere e poi aggiungiamo la carne che faremo rosolare bene. Appena la carne si è rosolata aggiungiamo un rametto di timo e facciamo sprigionare gli oli profumati, aggiustiamo di sale e pepe e aggiungiamo i pelati passati con il passaverdure. Portiamo a ebollizione e poi abbassiamo la fiamma fino a far sobbollire il sugo. Prendiamo un pentolino e mettiamo a cuocere le uova sino a farle diventare sode, di solito ci vogliono 8 minuti per un uovo sodo dal tuorlo ben cotto ma ancora morbido. Lasciamole raffreddare. Adesso tagliamo mozzarella, salame e uova a piccoli cubetti e teniamoli a parte, mettiamo la mozzarella in un colino per fargli perdere il siero in eccesso. Cominciamo a preparare la pasta mettendo in una planetaria il tutto, se non l’avete preparate l’impasto in una ciotola mettendo le due farine e le uova cominciare ad impastare, aggiungiamo un pizzico di sale e impastiamo finchè non diventa liscio e morbido, a questo punto avvolgiamo l’impasto nella pellicola e facciamo riposare per 25 minuti. Ora non resta che tirare la pasta facendo una sfoglia non troppo sottile, se avete la tirasfoglia arrivate fino al numero 5. Mettiamo le sfoglie su di un canovaccio mentre in una pentola capiente portiamo a bollore abbondante acqua. Prepariamoci una boule con acqua e ghiaccio per raffreddare la sfoglia e fermare la cottura. Adesso non resta che mettere insieme il tutto mettendo prima un mestolo di sugo in una teglia e poi adagiando sopra la sfoglia, adesso non resta che mettere tutti gli ingredienti a strati e quando abbiamo finito spolveriamo di grana il tutto e mettiamo in forno per 20-30 minuti. Facciamo riposare per almeno 10 minuti prima di tagliare e servire.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

©Riproduzione riservata