Anas: 3 miliardi di investimenti in Campania tra lavori realizzati, in corso e di prossimo avvio

In Campania, l’Anas gestisce direttamente una rete stradale e autostradale di oltre 1.400 chilometri. Dal 2006 ad oggi, l’Anas ha già investito in Campania, tra lavori ultimati e nuove opere aperte al traffico, 414 milioni di euro, ai quali si aggiungono ulteriori 1,7 miliardi di euro per interventi realizzati sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. Attualmente gli investimenti in corso nella regione ammontano a 156 milioni di euro, a cui si aggiungono i 47 milioni di eluro per l’autostrada A3 (per l’installazione di nuovi portali Vergilius di controllo della velocità e di nuovi pannelli a messaggio variabile), mentre quelli programmati a breve termine e di prossimo avvio sono pari a 530 milioni di euro.

Tra gli interventi di prossimo avvio, figurano: un altro stralcio della variante alla strada statale 212 “della Val Fortore” dallo svincolo di S. Marco dei Cavoti a S. Bartolomeo in Galdo (63 milioni); un nuovo tratto della variante dalla strada statale 268 “del Vesuvio” dallo svincolo di Angri allo svincolo di Boscoreale (80 milioni); il primo e secondo stralcio del raccordo autostradale Salerno-Avellino, dallo svincolo di Fratte allo svincolo di Mercato San Severino (239 milioni); sul collegamento autostradale Caserta-Benevento, i lavori della variante di Caserta e la bretella di collegamento alla variante stessa e alla tangenziale di Benevento (150 milioni). Per quanto riguarda la manutenzione, dal 2006, sono stati ultimati 134 interventi per un totale di oltre 147 milioni di euro mentre, attualmente, tra lavori in corso e di prossimo avvio si raggiunge un importo di oltre 40 milioni di euro. Il totale di investimenti complessivi  nello stesso periodo per lavori realizzati, in corso e di prossimo avvio in Campania, tra strade statali e autostrada A3, è di 3 miliardi di euro.