Penne con carciofi, bocconcini di bufala e menta

Il caldo, si sa, a volte toglie l’appetito ma, basta dare un gusto diverso al piatto affinché la voglia ritorni. Questo di oggi è una piccola variante a un piatto con cuori di carciofo, infatti, è bastato aggiungere qualche ingrediente per renderlo più appetitoso. Bocconcini di bufala e menta messi su a fuoco spento donano freschezza, proviamo a realizzarlo insieme.

Ingredienti:
400 gr penne rigate
300 gr cuori di carciofo
250 gr bocconcini di bufala
200 gr di pomodorini
2 rametti di menta
1 spicchio d’aglio
Sale e pepe q.b.
Olio evo

Preparazione:
Puliamo bene i carciofi privandoli di tutte le foglie esterne più dure e tagliamo la cima, di solito spinosa, tagliamoli in quattro parti.
In una padella mettiamo 4 cucchiai di olio evo e lo spicchio d’aglio, facciamolo dorare e aggiungiamo gli spicchi di carciofo. Facciamo soffriggere per 5 minuti. Aggiungiamo i pomodorini tagliati a metà e continuiamo a cuocere finché non si appassiscono, a questo punto aggiungiamo mezzo bicchiere d’acqua e facciamo cuocere per circa 15 minuti, nel frattempo avremo cominciato la cottura delle penne. Se il sughetto si asciuga troppo, aggiungiamo poca acqua di cottura della pasta e teniamo sulla fiamma fino a che i carciofi sono morbidi. Aggiustiamo di sale e pepe e appena la pasta è molto al dente scoliamola dell’acqua di cottura e passiamola nella padella, aggiungiamo le foglie di menta, spegniamo il fuoco e aggiungiamo anche i bocconcini tagliati in due. Serviamo dopo 2 – 3 minuti quando la mozzarella si sarà appena intiepidita.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook  su twitter: @CilentoFornelli

e con l’Hashtag: #cilentaniaifornelli