Fagioli azuki, noci e pinoli per un carico di vitamine

I fagioli Azuki sono piccoli, di color rosso scuro o verde e c’è chi per questo, impropriamente, li chiama la soia rossa anche se con il più noto legume non hanno nulla a che vedere. Un altro soprannome degli Azuki è “Il re dei fagioli”, decisamente più azzeccato considerando le ottime proprietà nutrizionali di questo alimento. In effetti, i piccoli fagioli rossi sono preziosi alleati della nostra salute e il loro consumo in Giappone è di millenaria tradizione. In Italia non sono molto conosciuti ma il loro consumo è in aumento grazie all’interesse sempre più crescente verso la cucina macrobiotica. La ricetta di cui vi parlo è un’insalata di fagioli azuki, gherigli di noci e pinoli.

Ingredienti:
300 gr fagioli azuki verdi
50 gr di gherigli di noce
50 gr di pinoli
1 cipollotto fresco
Coriandolo (in mancanza prezzemolo)
Salvia
Salsa di soia
Olio evo
Sale e pepe q.b.

Preparazione:
Mettiamo in ammollo i fagioli azuki per almeno 6-8 ore, scoliamoli e facciamoli cuocere per circa 50 minuti in acqua non salata, aggiungiamo la salvia per aromatizzare, a cottura ultimata aggiustiamo di sale.
Adesso tagliamo il cipollotto a rondelle sottili e facciamolo saltare in una padella con un filo di olio evo. Aggiungiamo i fagioli verdi scolati, i gherigli di noce spezzettati, i pinoli, facciamo saltare per qualche minuto, quindi aggiungiamo la salsa di soia e facciamo insaporire. Accompagniamo con insalata verde.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook Istagram: #cilentaniaifornelli  twitter: @CilentoFornelli