Megafrittata: della serie, non si butta via niente

Infante viaggi

Capita a volte che aprendo il frigo scopriamo che abbiamo piccole porzioni di formaggi, salumi e ancora qualche mezza cipolla che rischia di appassire dimenticata nel cassetto del frigo.
Cosa c’è di meglio che unire questi “avanzi” in una ottima frittata? Bene, per quella fatta da me ho usato un pezzo di salame, della pancetta tesa affumicata, mezza scamorza semifresca e due cipolline fresche, ovviamente le uova, sei per la precisione, sale e pepe e una padella antiaderente con un filo d’olio e il gioco è fatto.
L’unica accortezza che uso è di non girare la frittata ma, dopo averla fatta cuocere muovendola un po’ per far cuocere bene i bordi, la copro e la lascio pochi minuti coperta. Pronto, tutti in tavola e vedrete che bontà!

 

 

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur