Totani imbottiti alla marinara con cottura in tajine

Infante viaggi

Ancora etnico, stavolta abbiamo coniugato una ricetta classica mediterranea con la cottura in tajine che lascia una certa umidità alle pietanze e con l’aroma della cottura in terracotta. Provare il totano al posto del calamaro è un’esperienza di gusto particolare poiché il totano ha un gusto più deciso.

 

Ingredienti:
4 totani medi
Pane raffermo
Capperi
Olive pisciottane
5 -6 pomodorini
Prezzemolo
Sale e pepe q.b.

Preparazione:
Puliamo i totani mantenendo intatto la sacca e tenendo a parte i tentacoli. Mettiamo a mollo i capperi in una ciotola e il pane in un’altra solo per un minuto in modo che assorba l’acqua necessaria. Togliamo la mollica e strizziamola bene. In una padella mettiamo i tentacoli a soffriggere con aglio e olio evo, facciamoli raffreddare in una ciotola capiente, dove aggiungeremo gli altri ingredienti. Tritiamo i capperi, denoccioliamo le olive e tagliamo i pomodorini a pezzetti, per ultimo aggiungiamo il prezzemolo tritato. Amalgamiamo il tutto fino a formare un impasto, saliamo, pepiamo e cominciamo a riempire le tasche di totano. Fermiamo il tutto con degli stuzzicadenti. Su di un fornello mettiamo uno spargifiamma e mettiamo a riscaldare il tajine con 4 cucchiai di olio evo e 2 spicchi d’aglio. Adagiamo i totani e copriamo con il coperchio del tajine. Lasciamo cuocere per circa 20 minuti. Tagliamo a rondelle condiamo con il sugo di cottura e serviamo… Buon appetito!

  • assicurazioni assitur

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI

© Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro