Offerta 2023

Spaghetti alla chitarra con ali di razza in guazzetto di pomodori del piennolo

| di
Spaghetti alla chitarra con ali di razza in guazzetto di pomodori del piennolo

Pesce poco usato, la razza ha invece un sapore unico, paragonabile alla polpa della granceola, un granchio di fondale molto apprezzato in cucina. Poche regole da seguire tra cui l’eliminazione della mucosa e l’asportazione della coda che in alcuni casi può essere corredata di spina velenosa. Vi assicuro che ne vale la pena perderci qualche minuto per poterla poi assaggiare.

Ingredienti:
1 Razza da 1 Kg
300 gr di pomodori pelati
1 cipolla grande
Vino bianco
Timo
Prezzemolo
Olio
Sale pepe
Limone

Preparazione:
Laviamo abbondantemente la razza per eliminare i muchi dalla pelle, quindi con un coltello ben affilato tagliamo le ali per separarle dal corpo centrale osseo e in sostanza senza carni. Mettiamo in una padella la cipolla tagliata grossolanamente e appena soffrigge aggiungiamo le ali di razza con la pelle del dorso verso il basso. Facciamo cuocere per 5 minuti e poi giriamola e aggiustiamo di sale e pepe. Aggiungiamo mezzo bicchiere di vino bianco, facciamolo evaporare e aggiungiamo i pomodorini tagliati in due e le foglioline di timo.
Dalle ali, appena cotte, sarà necessario tagliare via tutte le cartilagini dalle estremità, operazione facile a farsi soprattutto quando sono cotte.
Una volta cotta aggiungiamo una spolverata di prezzemolo tritato e una grattugiata di scorza di limone, servire subito.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli



©Riproduzione riservata
×